Il Gruppo


CENNI STORICI


Vecchia foto della sede di via Binel Il primo dicembre del 1975 viene fondato l'Istituto Radiologico Valdostano (I.R.V.), ambulatorio specialistico di diagnosi e terapia, con sede in via Elter n. 24 ad Aosta.

Nel 1979 s'instaura un attivo rapporto di collaborazione tra l'USL ed il predetto istituto e, contestualmente, si assiste alla nascita progressiva di nuovi settori.

Nei successivi anni di attività, il numero dei servizi erogati ha avuto un notevole incremento:
nel 1990, infatti, vi è stata l'attivazione del servizio di Ecografia, nel 1994 quello di Mammografia e nel 1996 quello di Risonanza Magnetica.

Degni di nota appaiono, inoltre, l'avvenuto potenziamento del Dipartimento di Riabilitazione, lo sviluppo di nuovi ambulatori specialistici, l'apertura di un'ulteriore sede I.R.V. di diagnostica e terapia a Pont St. Martin, nonché l'attivazione, in Via Kaolack ad Aosta, dei servizi di Medicina dello Sport e di Medicina del Lavoro.

Nel 2005 nasce “Revive Clinique”, un servizio interamente dedicato alla dermatologia, chirurgia laser e chirurgia estetica.

Nel 2007 il Laboratorio Privato di Analisi SORIVAL potenzia la propria attività introducendo nuovi test ed analisi chimico-cliniche, oltre all’attivazione di un servizio di ostetricia.

Nel 2008 nasce “IRV PROGETTO SPORT” (Centro Polifunzionale per l’Atleta) dedicato ad atleti professionisti e a chiunque pratichi sport, anche a livello amatoriale.

Ad oggi, il Gruppo IRV è composto da tre aziende: I.R.V., SO.RI.VAL, R.M.V., ciascuna delle quali è dedicata a settori specialistici.

In particolare, IRV srl, società accreditata e convenzionata, eroga servizi di Diagnostica per Immagini, Terapia Fisica e Riabilitazione, Medicina dello Sport e Ambulatori Medici;

SORIVAL srl, società controllata da IRV, eroga privatamente servizi inerenti al Laboratorio analisi ed alla Medicina del Lavoro;

RMV s.a.s., è una società erogante prestazioni Mediche Specialistiche Ambulatoriali, collegata al gruppo funzionalmente.

La sempre maggiore attenzione verso il paziente ed il continuo sforzo teso al miglioramento dell’offerta dei servizi sono obiettivi che il Gruppo IRV ha tenacemente perseguito nel corso della propria evoluzione e del proprio sviluppo.


MISSION


Sono Nostre priorità:

  • l'EFFICIENZA ossia una buona pianificazione ed organizzazione delle attività, il rispetto dei tempi concordati per l'esecuzione delle prestazioni, la trasparenza nelle relazioni con il pubblico ed un costante sforzo teso al miglioramento del Servizio;
  • la QUALITA' delle attività di diagnosi e cura da parte di ciascun operatore sanitario, garantita dall'utilizzo di avanzate tecnologie strumentali;
  • la CORTESIA, il rispetto, la disponibilità nei confronti del paziente da parte di tutto il personale medico e logistico.

PERSONALE SANITARIO


personale sanitario
  • Direzione Sanitaria
  • Circa 60 medici specialistici
  • 1 Medico Radiologo Direttore della Diagnostica per immagini 1
  • 1 Medico Radiologo Direttore della Diagnostica per immagini 2
  • 5 Specialisti in Radiologia e 3 Tecnici Sanitari di Radiologia medica (T.S.R.M.)
  • 3 Laboratoristi tra cui 1 Biologo e 2 Tecnici Sanitari di laboratorio
  • 5 Infermieri professionali
  • 1 Direttore del reparto di Fisioterapia e 14 fisioterapisti
  • 3 Chiropratici
  • 2 Osteopati
  • 3 Medici Sportivi
  • 4 Medici del Lavoro

PERSONALE AMMINISTRATIVO


  • 10 impiegati addetti all'accettazione
  • 5 impiegati amministrativi

RESPONSABILI GRUPPO I.R.V.


  • Direttore Operativo: D.ssa Paola Emilia Colombo
  • Direttori Sanitari: Dott. Gianni Noviero; Dott. Luigi Bormida (per R.M.V.)
  • Direttore Diagnostica per immagini 1: Dott. Franco Gassino, specialista in radiologia
  • Direttore Diagnostica per immagini 2: Dott. Gianni Noviero, specialista in radiologia
  • Direttore Laboratorio analisi chimico cliniche: Dott.ssa Erica Geronutti
  • Direttore Servizio di Fisioterapia: TDR Stefano Gini
  • Direttore Servizio di Chiropratica: Dr. J.M. Sabourdy
  • Direttore Servizio di Medicina Sportiva: Dott. A. Dell'Utri
  • Direttore Servizio di Medicina del lavoro: Dott. Marco Ferri
    - coordinatore operativo Medicina del lavoro e responsabile sicurezza: Luigi Pegorotto
  • Responsabile Sistemi Informativi, Controllo di Gestione e Qualità: Tommaso Di Francesco
  • Amministrazione: Chantal Barailler

SISTEMA DI QUALITA' E CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2000

certificazione ISO EN 9001:2000 VISION Per poter conseguire una certificazione, una struttura deve definire un Sistema di Qualità, ossia un'organizzazione costituita da documenti, risorse e processi necessari a perseguire la soddisfazione del cliente. Tale sistema deve anche soddisfare i requisiti della norma alla quale ci si riferisce.

L'ottenimento della certificazione de qua è basato su una dimostrazione oggettiva di conformità ai requisiti specificati dalla norma indicata.

In virtù della presenza delle suddette caratteristiche, in data 23/04/2004, è stata rilasciata ad IRV S.r.l. la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000.

Tale riconoscimento, relativo ai settori di Diagnostica per Immagini, Terapia Fisica, Chiropratica, Medicina dello Sport, Gestione Organizzativa di Ambulatori Polispecialistici, è da Noi considerata quale punto di partenza per un dinamico perfezionamento del livello delle prestazioni erogate, attraverso una solida ed adeguata organizzazione.



POLITICA PER LA QUALITA'

In concreto, il miglioramento del livello di servizio all'utente, si articola attraverso i seguenti aspetti fondamentali:

  • garantire l'erogazione delle prestazioni nella forma meno invasiva possibile compatibilmente con l'obiettivo diagnostico;
  • migliorare la puntualità delle prestazioni;
  • codificare le attività in procedure scritte al fine di renderle controllabili e trasmissibili;
  • ridurre i tempi di attesa evitando dispendi che andrebbero a danno della collettività
  • monitorare costantemente il livello dei servizi e la soddisfazione del cliente, sia promuovendo la distribuzione di appositi questionari, sia attraverso l'osservazione diretta.

Il nostro Istituto opera in conformità a quanto espressamente disposto della legge 626/94 e successive modifiche, in tema di Sicurezza sul lavoro. Il controllo delle funzionalità e della qualità delle apparecchiature e strumenti è attuato in maniera sistematica tramite:

  • periodici interventi di manutenzione;
  • controlli di funzionalità;
  • interventi di taratura.

I protocolli operativi elaborati dalla Direzione (tramite un costante aggiornamento sulle normative regionali, nazionali e comunitarie in vigore) definiscono, tra l'altro, la responsabilità e le modalità operative per:

  • smaltimento dei rifiuti;
  • trattamenti di disinfezione e sterilizzazione di apparecchiature e strumenti;
  • pulizia e sanificazione dei locali ed ambienti di lavoro;
  • igiene del personale ed uso dei dispositivi di protezione individuale.

Tutto ciò che non è sterilizzabile è rigorosamente monouso.




NAVIGAZIONE PAGINA


CERCA

Inserisci le parole da cercare



NEWS