Open Day: una giornata gratuita di sensibilizzazione alla riabilitazione del pavimento pelvico con la dr.ssa Giaimo

Spesso una disfunzione del pavimento pelvico comporta problemi piccoli e scarsamente evidenti fino al momento di una gravidanza, dopo il parto o al momento della menopausa, e la donna o per cultura o per TABÙ non cerca aiuto.

Invece sarebbe importante cogliere i primi segni, poiché prima si inizia un lavoro di recupero, più facile e sicuro è il risultato. La donna con una buona padronanza del suo perineo prima del parto, avrà molti meno problemi dopo esso. Ma anche l’uomo ha bisogno di conoscere come funziona il proprio perineo.

Conoscendo i segni e i sintomi di una disfunzione del pavimento pelvico, è possibile farne diagnosi prima che si instauri una vera e propria patologia, e si può proporre alla donna esercizi e nuove abitudini di vita quotidiana allo scopo di prevenzione e recupero.

  • Difficoltà ad interrompere il getto urinario;
  • Perdita di urina sotto sforzo (tosse, starnuto, corsa);
  • Dolore in vagina durante i rapporti;
  • Sensazione di peso o instabilità nella zona perineale;
  • Perdita di liquidi dopo immersione in acqua;
  • Perdita di aria dalla vagina dopo esercizio fisico (ad esempio dopo alcune posizione yoga);
  • Difficoltà nel trattenere un assorbente interno;
  • Difficoltà nel trattenere gas o feci;
  • Emorroidi;
  • Stitichezza nonostante un adeguato apporto di liquidi e una dieta ricca di fibre.

Se hai uno o più dei sintomi riportati qui sopra, hai una disfunzione del pavimento pelvico: per avere una diagnosi ed un adeguato piano di trattamento, ti consigliamo di sfruttare questa giornata per poter fare una valutazione pelvica con una professionista fisioterapista specializzata nel pavimento pelvico, la dottoressa Giaimo Veronica.

Per informazioni e appuntamenti
0165 279800
Sede di Aosta, Via Binel 34

Condividi questo articolo
Share on facebook
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp

Non riesci a prendere la linea ?

Non ti preoccupare compila il form e ti ricontatteremo noi nel più breve tempo possibile.

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

Lo scopo della ricerca è individuare quali aspetti del servizio possono essere migliorati per garantire un migliore trattamento del cliente. In rispetto del D.lgs. 196/2003 sulla tutela dei dati personali, quanto Lei dirà sarà trattato in modo anonimo e a soli scopi statistici.