Rinnovo patenti

Per il rinnovo della patente è necessario sottoporsi ad una visita medica. Questo controllo medico ha lo scopo di verificare che l’automobilista non sia affetto da malattie che possano comportare un rischio per la guida. Gli esami medici hanno la finalità di accertare che il soggetto sia in possesso dei requisiti psicofisici necessari per mettersi al volante sottoponendosi così alla revisione della patente.

A cosa serve ?

In particolare, la visita controlla le capacità visive e uditive del guidatore, ma anche le condizioni di salute generale. Durante la visita medica per la patente alla persona viene chiesto di sottoporsi a semplici esami che servono a controllare la vista (con l’eventuale obbligo portare lenti od occhiali: “guida con lenti”), l’udito e la mobilità. Vengono anche effettuati controlli sui valori della pressione del sangue e sul battito cardiaco, nonché domande di carattere psicologico. In presenza di alcune patologie, come il diabete, servono esami più approfonditi o visite specialistiche. La procedura è identica anche per chi chiede il rinnovo di patenti speciali.

A conclusione della valutazione medica e in caso di esito positivo del controllo, viene rilasciato un certificato medico che attesta l’idoneità fisica alla guida. Il documento che il medico rilascia al termine della visita è definito propriamente “certificato anamnestico”.

Prestazione disponibile presso:

Specialisti in Rinnovo patenti

Non riesci a prendere la linea ?

Non ti preoccupare compila il form e ti ricontatteremo noi nel più breve tempo possibile.

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

Lo scopo della ricerca è individuare quali aspetti del servizio possono essere migliorati per garantire un migliore trattamento del cliente. In rispetto del D.lgs. 196/2003 sulla tutela dei dati personali, quanto Lei dirà sarà trattato in modo anonimo e a soli scopi statistici.